Editoriale

Cari Sostenitori, Cari Amici,

Tanti sono i traguardi che abbiamo fino ad ora raggiunto insieme e anche in questo anno, che sta per terminare, ci avete dimostrato il vostro affetto e la vostra fiducia, assicurandoci una collaborazione ed un supporto fondamentali per continuare ad aiutare e dare una possibilità al futuro di bambini
in difficoltà. I nostri progetti sono stati gestiti con continuità e grande soddisfazione.
In Brasile siamo riusciti ad offrire a Nathalia l’opportunità di avere un’istruzione adeguata.
In Italia abbiamo proseguito la collaborazione con le associazioni L’isola che c’è, con la quale è nato
il progetto di prevenzione e cura di casi di maltrattamento e abuso sui minori, e con BimboTu con la
quale abbiamo intrapreso il ‘progetto Lucrezia, adotta una stanza’ per offrire ai bambini ricoverati nel
reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Bellaria di San Lazzaro di Savena, uno spazio ospitale,
a misura di bambino.
Come dicevo, questi progetti sono stati portati avanti grazie a tutti quanti voi e questa newsletter è per me l’occasione per potervi ringraziare personalmente per l’interesse che continuate ad accordare alla nostra organizzazione.
Un sincero ringraziamento a chi di voi ha donato, destinando il 5 x 1000 delle imposte sul reddito ad
Associazione Margherita e attraverso il proprio apporto ci ha permesso di raccogliere 28.956 euro e
di potere così continuare nella nostra opera. Rinnovo perciò l’invito a fare lo stesso nell’anno che verrà!
Nonostante la crisi economica che colpisce tutti noi, grazie al sostegno che non avete mai smesso di
accordarci, per il prossimo anno abbiamo deciso di potenziare il nostro impegno e le nostre attività in
termini di iniziative, aderendo anche al progetto P.I.P.P.I. (Programma di Intervento Per la Prevenzione
dell’Istituzionalizzazione), un programma di sperimentazione che prevede l’aiuto e la protezione della
relazione genitori-figlio in ambito di famiglie ‘vulnerabili’, a rischio psico-sociale, per individuare e
percorrere possibili strade che permettano di evitare l’allontanamento dei bambini e aiutare i genitori
a prendersi adeguatamente cura dei propri figli. Il prossimo anno si presenta quindi molto impegnativo per Associazione Margherita, che oltre ai progetti già esistenti collaborerà con i Servizi Sociali, il Centro per le famiglie del Comune di Bologna e il centro di accoglienza La Rupe sostenendo sia finanziariamente che con l’aiuto dei propri volontari questo grande progetto.
Vi invito a proseguire nella lettura della newsletter all’interno della quale troverete un articolo
dedicato al progetto P.I.P.P.I.

Brevemente vi anticipo i prossimi appuntamenti che prevedono un incontro con i sostenitori nell’ambito di una cena che organizzeremo per il 7 febbraio, durante la quale presenteremo il nuovo progetto, e l’annuale torneo di burraco che si terrà il 2 marzo.
Come sempre spero di vedervi numerosi!

Enrico Calanchini
Presidente di Associazione Margherita Onlus

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...